Piscina del b&b Vanessa House

 Nuova tendenza vacanze: la villa singola con piscina

 

Finito il lockdown e aperte le frontiere regionali si torna a pensare alle vacanze estive.

Dopo un lungo periodo di chiusura i viaggiatori sentono il desiderio di evasione e relax, di spazi aperti, ambienti naturali e svago.

Ecco perché viene sempre più presa in considerazione la villa singola con piscina.

Non necessariamente si progetta l'affitto di tutta la villa, visto gli alti costi che questo comporterebbe.

Sempre più spesso le famiglie italiane cercano un trattamento b&b in una villa singola con piscina, con parco e un numero limitato di ospiti.

 

Cosa cercano i viaggiatori del 2020

La possibilità di nuovi focolai o di contagi spinge i viaggiatori del 2020 a cercare location più isolate rispetto i grandi hotel metropolitani, evitando così le concentrazioni di persone.

Uno dei fattori principali che guidano le scelte dei nuovi turisti post-covid è evitare l'assembramento e questa nuova esigenza diventa preponderante nel decidere la meta delle nostre vacanze.

Le analisi dei dati nei principali  motori di ricerca rivelano infatti che l’interesse per le vacanze del nuovo anno si concentra su strutture posizionate nelle periferie delle aree urbane, zone più tranquille e meno frequentate.

Non solo vengono preferite aree decentrate, cambia anche la tipologia degli alloggi richiesti e le nuove mete turistiche passano dai  classici hotel alla villa singola con piscina e parcheggio.

Questa variazione di tendenza è il risultato dei giustificati timori dovuti al collegamento fra il numero degli alloggiati nelle strutture e il pericolo di nuove infezioni.

Giustamente il viaggiatore tipo cerca una struttura che possa ospitare un numero limitato di persone garantendo al tempo stesso le distanze sociali; ne deriva che l'ideale per il viaggiatore risulta essere una villa singola con piscina, di buone dimensioni, con attrezzature esterne che possano garantire ampi spazi ai propri ospiti.

 

Altra esigenza che determina la scelta è relativa alla pulizia.

Viste le vicende passate e le molte disinfezioni alle quali è stato sottoposto il viaggiatore cerca sempre più strutture con alti standard igienici, con preferenza all’utilizzo di prodotti igienizzanti o sterilizzanti.

 

Ovviamente quella che rimane la cosa più importante da decidere, attorno alla quale gira tutto il mondo del turismo è il dove: dove andremo in vacanza quest'anno?

Le città d’arte restano tra le mete più ambite, rimane però il dubbio su come poterle visitare senza rischi.

 

Come poter visitare una città d'arte evitando assembramenti?

 

La prima cosa da decidere è quale città visitare in totale sicurezza.

Una volta decisa la meta il passo successivo è altrettanto importante: la scelta della struttura.

 

Costretti spesso a lunghi periodi in ambienti ristretti a causa del coronavirus, oggi gli italiani vogliono riconquistare i propri spazi.

Ecco quindi che prende piede una nuova tendenza dove città d'arte, relax e sicurezza devono convivere armoniosamente.

 

Le nuove esigenze dettate dai comuni timori dovuti al coronavirus fanno si che tutta la vacanza venga organizzata rispettando la distanza sociale.

La scelta della villa con piscina quindi è vincolata ad altre scelte:

Scelta di ristoranti vicino alla stessa che rispettino la distanza sociale

Servizi offerti dal territorio

Ampi spazi adiacenti dopo potersi rilassare dopo le visite

Possibilità di fare delle passeggiate immersi nel verde

Presenza di aree faunistiche

Possibilità di spostarsi con le biciclette

Paesi dove il numero di pedoni a passeggio non sia elevato

Paesi che offrono tutti i servizi dei grandi centri abitati

 

Tutti questi fattori vengono tenuti in grande considerazione e focalizzano l’attenzione dal nuovo turista italiano verso nuove direzioni e esperienze di viaggio.

Lasciati da parte i brevi soggiorni nelle grandi città vengono privilegiate le vacanze più lunghe in posti decentrati ma che al tempo stesso permettano di raggiungere le classiche mete turistiche velocemente e in totale sicurezza.

 

Cosa offre la villa con piscina del b&b Vanessa House al viaggiatore

Il b&b Vanessa House sorge a Olmo di Martellago in provincia di Venezia, in una zona decentrata ben servita dai mezzi pubblici e che permette di raggiungere Venezia, Padova, Verona in circa trenta minuti in autostrada.

La frazione posta ai confini del comune di Venezia offre tutti i servizi necessari e soddisfa pienamente tutte le sue esigenze di sicurezza in fatto di distanze sociali.

Ci sono pizzerie, ristoranti, lavanderie, agenzie di viaggio, gelaterie, due supermercati e molto altro.

Il tutto raggiungibile a piedi in pochi minuti evitando gli assembramenti.

Il b&b da sempre, molto prima del covid-19, utilizza prodotti igienizzanti e disinfettanti.

La villa con piscina del b&b è situata al centro di un parco privato di 5000 mq e il quartiere residenziale in cui si immerge è caratterizzato da ville singole circondate da grandi aree verdi.

La piscina del bed and breakfast è utilizzata solo dagli ospiti della struttura e non vengono venduti biglietti per far accedere persone non alloggiate.

Altra caratteristica dell'area piscina è il solarium, che di distendersi sugli sdrai a prendere il sole nell'area adiacente alla piscina senza infrangere le distanze sociali.

 

Disponiamo solo di tre camere, per un numero massimo di occupanti di nove persone, ogni camera ha entrata indipendente e bagno privato.

Le entrate agli alloggi sono posizionati in tre diverse aree della struttura e vi si accede direttamente dal parco, una delle camere è al primo piano.

Siamo convinti che chi verrà a trovarci potrà godersi in tutta sicurezza la sua meritata vacanza. 

Conosciamo bene il territorio e siamo sempre disponibili quando ci vengono chiesti consigli su mete da visitare e come poterle raggiungere in sicurezza.

 

Il bed and breakfast è situato al centro di un parco privato di 5000 mq e il quartiere residenziale in cui si immerge è caratterizzato da ville singole circondate da grandi aree verdi.

La piscina del bed and breakfast è utilizzata solo dagli ospiti della struttura e non vengono venduti biglietti per far accedere persone che non sono alloggiate.

Altra caratteristica dell'area piscina è il solarium.

Il solarium permette di prendere il sole nell'area adiacente alla piscina senza infrangere le distanze sociali.

 

Disponiamo solo di tre camere, per un numero massimo di occupanti di nove persone, ogni camera ha entrata indipendente e bagno privato.

Le entrate agli alloggi sono posizionati in tre diverse aree della struttura e vi si accede direttamente dal parco, una delle camere è al primo piano.

Siamo convinti che chi cerca un b&b in una villa singola con piscina e verrà a trovarci potrà godersi in tutta sicurezza la sua meritata vacanza. 

Conosciamo bene il territorio e siamo sempre disponibili quando ci vengono chiesti consigli su mete da visitare e come poterle raggiungere in sicurezza.